lunedì 23 ottobre 2017     •  Login
 
   
 
   
   
   
 
 
  Riduci

Nel 2000 ho abbracciato il veganismo e dato avvio alla mia personale svolta antispecista.

Dal 2000 al 2007 sono stata Corrispondente della Lega Anti Vivisezione per il Trentino.

Dal 2004 al 2010 ho collaborato prima con il quotidiano "l'Adige" anche attraverso una rubrica domenicale dedicata agli animali e intitolata AnimalMente e successivamente ho ideato la rubrica Bella Naturale, pubblicata invece sul quotidiano "Trentino". In entrambi i casi la nomina di due nuovi direttori intenzionati a mettere mano ai miei articoli, mi ha saggiamente indotta ad allontanarmene.

Sono stata redattrice di Trentino Solidale e di Appunti di Pace, mensile del Forum Trentino per la Pace, fino a che non ho compreso come sia impossibile promuovere attività di associazioni umanitarie e di solidarietà nazionale e internazionale, quando spesso prevedono lo sfruttamento di individui appartenenti alle altre specie animali.

Più recentemente ho esercitato la mia attività giornalistica collaborando con il portale Promiseland.it e con il mensile Natural Style. Poi pentendomene profondamente in entrambi i casi, per ragioni diverse.

Attualmente sono una libera penna alla ricerca perenne di un libero foglio che non mi sfrutti e non mi censuri. Esiste?

Fortunatamente c'è Animalmente, la voce del mio pensiero libertario che evolve ancora e sempre. Libera di muovere continue energie a favore delle creature e contro ogni discriminazione di specie.

 

Stampa